Acquista casa all’asta, ma la trova occupata

Un arresto in via Salassa

Compra una casa all'asta in via Salassa ma dopo aver tolto i sigilli per iniziare il lavoro di ristrutturazione, si accorge che è già occupata. L'uomo, una volta aperta la porta si è trovato davanti una coppia che si è immediatamente allontanata. Nell'appartamento ha notato subito la presenza di borse e accessori non di propria proprietà e ha chiesto l'intervento della polizia.

L'uomo e la donna che si sono dati alla fuga, entrambi nigeriani, erano entrati nell’abitazione dalla porta finestra del bagno e avevano occupato l’alloggio. Quando i due cittadini nigeriani si sono ripresentati nell’abitazione, il proprietario ha richiesto nuovamente l’intervento degli agenti di Barriera di Milano che hanno arrestato il nigeriano. Sull'uomo infatti, 47 anni, pendeva un ordine di carcerazione per scontare la pena della reclusione di circa 1 anno, per detenzione di sostanza stupefacente.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carni e pesci in condizioni disastrose nel freezer: denuncia e maxi-multa al titolare di un ristorante

  • Giovane si toglie la vita sparandosi un colpo di pistola

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Aeroporto Torino, Air France lancia il volo per New York a un prezzo stracciato

  • Treno travolge un'auto al passaggio a livello: veicolo trascinato per 50 metri, una persona tra le lamiere

  • Brutto incidente in tangenziale: quattro veicoli coinvolti, due feriti, circolazione paralizzata

Torna su
TorinoToday è in caricamento