No Tav: la Sap invita i sindaci della Val Susa ad unirsi contro i violenti

I sindaci della valle di Susa "si uniscano a noi nella class action contro i cosiddetti No Tav autori di devastazioni e ferimenti in valle di Susa". A proporlo è Massimo Motabove, consigliere nazionale Sap

Massimo Montabove, il consigliere nazionale della Sap, sindacato di polizia, chiede ai sindaci della Val Susa di unirsi "nella class catino contro i cosiddetti No Tav, autori di devastazioni e ferimenti nella valle". "Con i primi processi che si svolgeranno nel 2012 - sostiene Montebove - quelle persone si troveranno a pagare un conto salato anche dal punto di vista economico".

"Colpirli nel portafogli - prosegue Montabove -, al di là delle responsabilità penali, è forse l'unico modo per fare ragionare molti ragazzotti che commettono reati e spaccano tutto quello che trovano solo per il gusto di essere protagonisti e non certo per portare avanti una battaglia ecologista". (Ansa)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pane, olio e altri beni primari con i prezzi gonfiati del 200%: denunciato titolare

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Cirio firma l'ordinanza: "Da lunedì i supermercati potranno vendere cancelleria"

  • Coronavirus, Università di Torino: "La carenza di vitamina D può aumentare i rischi di contagio"

  • Stanotte torna l'ora legale, lancette in avanti: "Un mix critico col Coronavirus"

  • Rapina in farmacia, poi arrivano i parenti del malvivente: 12 volanti per fermarli

Torna su
TorinoToday è in caricamento