No Tav: letame lanciato alle forze dell'ordine dentro pacchi regalo

Il "regalo di Natale" dei No Tav alle forze dell'ordine che presidiano l'area Tav a Chiomonte, in Valle di Susa, sono stati quattro pacchi con del letame lanciati la scorsa notte dietro le recinzioni

A Chiomonte gli attivisti del Movimento No Tav hanno lanciato quattro pacchi con del letame alle forze dell'ordine a presidio del cantiere. Gli autori del gesto - informa la Questura - sono stati un gruppo di persone incappucciate e riprese dalle telecamere di sorveglianza. Sui "pacchi-dono", del genere di quelli utilizzati per i panettoni, c'erano scritte riconducibili al movimento No Tav. Sul contenuto sono state svolte analisi tecniche dalle quali è risultato che si trattava di letame. L'episodio si è verificato in valle Clarea, nell'area sormontata dal viadotto dell'autostrada Torino-Bardonecchia. (Ansa)
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pane, olio e altri beni primari con i prezzi gonfiati del 200%: denunciato titolare

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Cirio firma l'ordinanza: "Da lunedì i supermercati potranno vendere cancelleria"

  • Coronavirus, Università di Torino: "La carenza di vitamina D può aumentare i rischi di contagio"

  • Stanotte torna l'ora legale, lancette in avanti: "Un mix critico col Coronavirus"

  • Rapina in farmacia, poi arrivano i parenti del malvivente: 12 volanti per fermarli

Torna su
TorinoToday è in caricamento