No Tav, il Movimento "semina resistenza" alle proteste del fine settimana

Domani, sabato 5 settembre, è in programma un corteo che da Giaglione arriverà al cantiere in Clarea. "Seminiamo resistenza" è il titolo della manifestazione

I No Tav non si fermano e "Seminiamo resistenza" è il titolo della manifestazione che il Movimento ha organizzato per questo fine settimana. Domani pomeriggio ci sarà il corteo verso il cantiere in Clarea.

Ci si ritroverà alle 14 a Giaglione per andare poi a percorrere la solita mulattiera che permette di raggiungere il luogo. Gli attivisti sono stati invitati a portare concimi e sementi "per una semina collettiva intorno e dentro al cantiere".

Sono previste poi iniziative al presidio No Tav di Venaus sia durante la serata che nella giornata di domenica. Ma le proteste non finiscono questo week-end. Il Movimento No Tav ha in programma una manifestazione notturna anche fra una settimana, nella serata di sabato 12 settembre.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

  • Frontale fra due automobili: un uomo è morto, cinque persone ferite

  • Terribile schianto nel sottopasso, ma è la scena della fiction con Raoul Bova

  • Scontro auto-ambulanza: una persona è morta

  • Scontro tra camion e moto, morto il centauro

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

Torna su
TorinoToday è in caricamento