Nichelino, esplode una bombola: centro commerciale immediatamente evacuato

Attorno alle 19, nel corso di una ristrutturazione sul tetto dell'edificio, una fiammata fuoriuscita da una bombola di acetilene ha creato attimi di panico

L'intervento dei Vigili del Fuoco

Attimi di paura questa sera, attorno alle 19, al centro commerciale "Il Castello" di Nichelino quando, durante alcuni lavori di ristrutturazione, è esplosa una bombola di acetilene. L'operaio che stava armeggiando con la bombola per posare una guaina in gomma sul tetto, aveva notato una perdita ma non ha fatto in tempo ad allontanarla che gli è esplosa davanti al viso.

Fortunatamente l'uomo non ha riportato ferite ed è stato trasportato all'ospedale Santa Croce di Moncalieri solo a scopo precauzionale. Sul posto sono accorsi i Vigili del Fuoco e i Carabinieri. Il centro commerciale, dove al momento dell'incidente c'erano circa 150 persone, è stato immediatamente evacuato. Sui fatti sta indagando lo Spresal dell'Asl 5.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Perde il controllo dell'auto, colpisce un'altra macchina e finisce contro il muro: due feriti

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • Benessere psicologico: 5 comportamenti virtuosi per avere una vita più serena

  • In corto la presa dell'albero di Natale: appartamento distrutto da un incendio, salvati mamma e bimbi

Torna su
TorinoToday è in caricamento