Copiosa nevicata sulla provincia, problemi per alberi pericolanti e blackout

La situazione

La nevicata in val Chisone questa mattina

Nevica sulle colline e sulle montagne della provincia. Nella notte di oggi, venerdì 15 novembre 2019, i fiocchi sono scesi un po' ovunque a un'altitudine superiore ai 500 metri.

Qualche problema, in particolare dovuto agli alberi pericolanti o caduti, si è verificato a Locana, sul Col del Lys (tra Rubiana e Viù), tra Ingria e Ronco Canavese (la strada è stata chiusa per alcune ore), e a Corio, dove la caduta di un palo della luce ha portato alla perdita di corrente elettrica. Stesso problema anche a Viù, dove dopo un iniziale ripristino del danno è tornato il blackout, e sempre tra Ingria e Ronco.

In mattinata è stata chiusa la statale 25 del Moncenisio da Giaglione fino al confine con la Francia a causa della caduta di alberi.

Per il resto, soltanto panorami spettacolari e la gioia per gli amanti degli sport invernali.

+++NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO+++

foto della gallery del comando provinciale dei vigili del fuoco e da Facebook di Debora Cavagnino, Massimiliano Duretto, Aib Piemonte, Comune di Usseaux e Daniela Mezze

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Ambulante positivo al coronavirus va al mercato a vendere frutta e verdura: denunciato

  • Clienti in coda davanti alla gelateria, scatta la multa. "Ma non posso fare il vigile"

  • "L'abbraccio tricolore" delle Frecce, lo spettacolo nel cielo di Torino: foto e video

  • Tragedia nel bosco: ragazzina di 16 anni trovata impiccata a un albero

  • Uccide una donna a colpi di pistola nel piazzale del supermercato, poi si costituisce

Torna su
TorinoToday è in caricamento