Al Politecnico si studia la tela di ragno come materiale super resistente

L'ultima copertina della rivista scientifica "Nature" è dedicata a una ricerca sulle tele di ragno come modelli per la creazioni di materiali iper resistenti promossa da Nicola Pugno, docente di Scienze delle Costruzioni

Le tele dei ragni com modelli per la creazioni di materiali iper resistenti? E' possibile, secondo uno studio che sta portando avanti Nicola Pugno, giovane docente di Scienze delle Costruzioni al Politecnico di Torino, in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria Civile del MIT di Boston. La rivista "Nature" ha addirittura dedicato la copertina dell'ultimo numero sul lavoro svolto dall'ingegnere. Il lavoro rivela l'influenza delle proprietà elastiche della seta del ragno, a partire da alcuni dettagli molecolari e dal comportamento meccanico macroscopico della ragnatela. Una scoperta - spiega il Politecnico in una nota - che potrebbe suggerire nuove strategie per progettare materiali e strutture super-tenaci e quindi anti-catastrofe, impiegabili ad esempio per migliorare le performance di edifici e infrastrutture in caso di terremoti o alluvioni.

Ricerche precedenti, anche degli stessi autori, si erano focalizzate sullo studio delle proprietà meccaniche della seta del ragno o della ragnatela, ma questo lavoro è il primo a svelarne le connessioni. La robustezza della ragnatela agli impatti di insetti sembra essere assicurata dalla legge costitutiva complessa della seta, globalmente iper-elastica. I risultati, ottenuti con dettagliate simulazioni atomistiche, sono stati validati sperimentalmente e applicati tramite la Quantized Fracture Mechanics (una teoria elaborata dallo stesso Nicola Pugno) anche a strutture differenti dalla ragnatela, permettendo così di ipotizzare nuovi materiali.

Questo lavoro è il primo risultato del progetto che aveva vinto il premio "Ideas", un finanziamento di 1 milione di euro che l'European Research Council ha recentemente assegnato al professor Pugno per la sua eccellenza scientifica. (Ansa)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Perde il controllo dell'auto, colpisce un'altra macchina e finisce contro il muro: due feriti

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • Benessere psicologico: 5 comportamenti virtuosi per avere una vita più serena

Torna su
TorinoToday è in caricamento