La città perde Manet, la mostra si farà a Milano

L'evento che avrebbe dovuto svolgersi a Torino in autunno, si terrà nel capoluogo lombardo in primavera

L'allestimento di Monet alla Gam che portò migliaia di visitatori

Torino subisce l'ennesimo furto e di nuovo da Milano. Nel capoluogo lombardo in primavera, si terrà infatti una mostra su Edouard Manet. L'evento, prodotto da Skira in collaborazione con il Musée d'Orsay, che avrebbe dovuto tenersi in autunno sotto la Mole, si svolgerà dunque al Palazzo Reale di Milano.

La città perde così definitivamente, dopo la notizia delle dimissioni della presidente della Fondazione Torino Musei Patrizia Asproni, l'occasione per realizzare l'evento che avrebbe dovuto essere quello conclusivo del ciclo degli Impressionisti, dopo Monet e Renoir. 

Il titolo della mostra che si terrà a Milano al momento è provvisorio, " Manet, la Parigi moderna" e i visitatori potranno ammirare una cinquantina di opere, alcune di Manet, altre di altri artisti quali Degas e Renoir. L'allestimento si preannuncia grandioso, lo assicurano le curatrici della mostra, Caroline Mathieu e Isolde Pludermacher. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

  • Frontale fra due automobili: un uomo è morto, cinque persone ferite

  • Scontro auto-ambulanza: una persona è morta

  • Mancano le autorizzazioni per vendere: chiusa la panetteria del centro commerciale

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Motociclista perde la vita dopo lo scontro con una macchina

Torna su
TorinoToday è in caricamento