Tragedia sulle spiagge della Versilia, torinese muore poco dopo essere entrato in acqua

Ugo Quaranta, 83 anni, ha perso la vita per un malore davanti agli occhi della moglie che era in vacanza con lui

Lo stabilimento balneare Croce Verde di Torre del Lago, dove è avvenuta la tragedia

Ugo Quaranta, pensionato 83enne residente a Torino, è morto nella mattinata di ieri, martedì 20 giugno 2017, poco dopo essere entrato in acqua per fare il bagno a Torre del Lago, in provincia di Lucca, dove si trovava in vacanza con la moglie, che ha assistito alla tragedia.

E' stato colto da un malore poco dopo avere mosso qualche passo nell'acqua ed è stato soccorso prima da un bagnino, che gli ha praticato a lungo un massaggio cardiaco, e poi dai sanitari del 118, che però non hanno poturo fare nulla per salvarlo. Inutile anche il trasporto all'ospedale Versilia, dove si trova attualmente la salma in attesa di tornare nella nostra città.

La tragedia è avvenuta all'altezza dello stabilimento balneare Croce Verde, dove è intervenuta la capitaneria di porto di Viareggio, a cui toccano le indagini sull'accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Scontro frontale sul rettilineo: auto distrutte, morti entrambi i conducenti

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento