La montagna si è portata via Simone, creativo con tanti amici

Vegliato dal suo San Bernardo

Simone Piombo aveva 33 anni ed era un creativo

Creativo, a volte irriverente, simpatico, tifoso della Juventus e dell'Auxilium, amante della montagna e del suo cane San Bernardo Wizzi, che lo ha vegliato fino all'ultimo consentendo il ritrovamento del suo corpo dopo la terribile caduta in montagna avvenuta lunedì 2 luglio 2018 sulle alture di Malciaussia, nel territorio comunale di Usseglio.

Lui era Simone Piombo, 33 anni, di Baldissero Torinese. Da gennaio 2017 lavorava come creative manager per la Verdepastello, agenzia di comunicazione con sede in via Principi d'Acaja a Torino. In passato aveva lavorato per l'Atelier Boldetti e per la Dulàc Farmaceutici.

Aveva studiato anche allo Ied di Madrid e aveva fatto anche qualche esperienza di lavoro in Spagna.

Lo piangono numerosissimi amici, oltre alla madre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Shopping, 3 tonnellate di vestiti in vendita "al chilo": l'evento per due giorni a Torino

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Travolta da un'auto mentre attraversa la strada: morta sul colpo

  • Paura al campo di calcio: bambino di 8 anni si accascia al suolo mentre gioca la partita

  • Marito e moglie investiti da un'auto mentre attraversano la strada

  • Colpo grosso nella villa dell'imprenditore: i ladri portano via gioielli per 80mila euro

Torna su
TorinoToday è in caricamento