Slavina in alta Valle Susa, muore sciatore dopo fuoripista

L'uomo di origini francesi è rimasto sepolto sotto la neve per diversi minuti. Le altre tre persone che sciavano insieme a lui sono riusciti a evitare la slavina e sono fuori pericolo

Uno sciatore è morto questo pomeriggio sulle montagne di Cesana, in alta Valle Susa. Il tragico episodio si è verificato intorno alle 16, quando una slavina ha completamente investito l'uomo - 42 anni - il quale stava sciando insieme ad altre tre persone nel fuori pista della zona dei Monti della Luna, a Sagnalonga, poco lontano dalla seggiovia.

Il francese è rimasto sepolto dalla valanga per diversi minuti. Sul posto sono prontamente intervenuti il soccorso piste Vialattea, il soccorso alpino e il 118 con l'elisoccorso, ma per l'uomo non c'è stato più nulla da fare. Quando i sanitari hanno rinvenuto il suo corpo, lo sciatore era già deceduto.

Le altre tre persone non sono in pericolo di vita. Secondo le prime ricostruzioni potrebbe trattarsi di un'intera famiglia francese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • In corto la presa dell'albero di Natale: appartamento distrutto da un incendio, salvati mamma e bimbi

Torna su
TorinoToday è in caricamento