Colto da un malore, muore in alpeggio a 2mila metri di altitudine

Difficoltoso recupero della salma

Il difficoltoso recupero della salma del pastore morto stamattina

Un pastore, Luciano Vittone di 59 anni, è morto nella mattinata di oggi, martedì 25 settembre 2018, in località Pian del Roc, nel territorio comunale di Locana, a circa 2mila metri di altitudine. L'uomo abitava in località Foere.

L'alpeggio in cui si trovava è stato raggiunto dalla squadra del soccorso alpino insieme ai carabinieri soltanto a piedi a causa delle condizioni meteorologiche negative. 

Anche il trasporto della salma a valle è avvenuto a piedi per lo stesso motivo. Secondo il medico legale intervenuto sul posto, il decesso è stato provocato da un malore.

Potrebbe interessarti

  • Come vestirsi ad un matrimonio estivo? Tutti i consigli, dall'abito agli accessori

  • Festival musicali: la guida ai concerti dell'estate 2019 a Torino e in Piemonte

  • Auto sui binari del tram

  • Le migliori vinerie: dove comprare il vino sfuso a Torino

I più letti della settimana

  • Scontro tra auto e moto sul rettilineo: morto giovane centauro

  • Moto si scontra con un motocarro: il centauro muore in breve tempo

  • Violenta grandinata in tutta l'area metropolitana: chicchi di diversi centimetri

  • Cade dal balcone di casa: muore appena arrivata in ospedale

  • Due torinesi muoiono in un incidente negli Stati Uniti: investiti da un tir dopo la caduta in moto

  • Alimenti putrefatti, blatte, scarafaggi ed escrementi: chiuso il panificio-pasticceria

Torna su
TorinoToday è in caricamento