Neonato nasce morto: per la procura due medici e ostetrica responsabili, chiesto il processo

Avevano rifiutato il cesareo

immagine di repertorio

Il pm Rossella Salvati ha chiesto il rinvio a giudizio con l'accusa di omicidio colposo, a inizio maggio 2018, per due medici e un'ostetrica in servizio all'ospedale di Rivoli che avrebbero responsabilità nella morte di un neonato venuto alla luce morto la notte del 13 settembre 2014.

Il processo, che scaturisce dalla denuncia della famiglia, assistita dall'avvocato Roberto Franco, servirà a stabilire se il comportamento dei sanitari, in particolare nel non decidere per il parto cesareo e nell'attività di monitoraggio del battito cardiaco del bambino, sia stato decisivo nel determinarne il decesso.

La mamma, una giovane italiana residente nella zona, era arrivata in ospedale la sera precedente. La gravidanza era stata regolare e non c'era stato alcun tipo di intoppo. Il travaglio era durato per tutta la notte e lei aveva chiesto che le fosse praticato il cesareo, mentre i medici hanno scelto di insistere per il parto naturale,

Il caso è del tutto analogo a quello avvenuto lo scorso 28 aprile 2018 nello stesso ospedale. In quel caso la mamma era una pasticcera marocchina residente a Villar Focchiardo. Sull'accaduto è aperta un'inchiesta per omicidio colposo, in questo caso a carico di ignoti, il cui fascicolo è gestito dal pm Monica Supertino.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (5)

  • si vede che il cesareo ha un costo elevato rispetto al naturale..

  • scusa io parlavo della bambina di due anni sempre ospedale di Rivoli,poi morta al Regina Margherita.

  • scambiare una emorragia per gastrite

  • Chissà perché sempre l'ospedale di Rivoli? Strana coincidenza? Imperizia? Incapacità? Menefreghismo?

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Irregolare il raddoppio del campo di addestramento: il Comune impone lo stop ai vigili del fuoco

  • Cronaca

    Ragazza di 15 anni si suicida nel parco: il suo corpo trovato impiccato a un albero

  • Cronaca

    La Dea Bendata "bussa" nella cittadina: vinti 2 milioni di euro con un "Gratta e vinci"

  • Cronaca

    Barista coraggioso fa fuggire i ladri che volevano depredare la cassaforte

I più letti della settimana

  • Ragazza di 15 anni si suicida nel parco: il suo corpo trovato impiccato a un albero

  • Daniele è stato ritrovato: un telespettatore chiama la trasmissione televisiva

  • Impresa Champions, Ronaldo festeggia al ristorante: per lui un'ovazione da star

  • Esce dall'ospedale e scompare nel nulla: che fine ha fatto Daniele?

  • Rapina nel supermercato: banditi armati di pistola fuggono col bottino

  • Accoltella il vicino di casa al culmine di una lite su questioni condominiali: arrestato

Torna su
TorinoToday è in caricamento