Schicciato da un vitello contro un muro, morto un macellaio 66enne

E' successo in provincia di Torino, a San Francesco al Campo. Il macellaio stava provando ad avvicinarsi al bovino quando quest'ultimo lo ha caricato e schiacciato contro un muro

Un macellaio di 66 anni ha perso la vita nella giornata di oggi.

La vittima, Umberto Casarin, si trovava nel retro della macelleria in cui lavorava a San Francesco al Campo, in provincia di Torino, quando un vitello, a cui l'uomo tentava di avvicinarsi, lo ha caricato e schiacciato con tro un muro.

I soccorsi del 118 sono stati inutili, così come il trasporto con l'elisoccorso al Cto di Torino. Il sessantaseienne è arrivato al Pronto Soccorso ormai senza vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Shopping, 3 tonnellate di vestiti in vendita "al chilo": l'evento per due giorni a Torino

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Travolta da un'auto mentre attraversa la strada: morta sul colpo

  • Paura al campo di calcio: bambino di 8 anni si accascia al suolo mentre gioca la partita

  • Donna perde il treno e per protesta occupa i binari: quasi un'ora di stop per tutti i convogli

  • Marito e moglie investiti da un'auto mentre attraversano la strada

Torna su
TorinoToday è in caricamento