Schicciato da un vitello contro un muro, morto un macellaio 66enne

E' successo in provincia di Torino, a San Francesco al Campo. Il macellaio stava provando ad avvicinarsi al bovino quando quest'ultimo lo ha caricato e schiacciato contro un muro

Un macellaio di 66 anni ha perso la vita nella giornata di oggi.

La vittima, Umberto Casarin, si trovava nel retro della macelleria in cui lavorava a San Francesco al Campo, in provincia di Torino, quando un vitello, a cui l'uomo tentava di avvicinarsi, lo ha caricato e schiacciato con tro un muro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I soccorsi del 118 sono stati inutili, così come il trasporto con l'elisoccorso al Cto di Torino. Il sessantaseienne è arrivato al Pronto Soccorso ormai senza vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insetti in casa: la scutigera, l'insetto (utilissimo) che mangia gli altri insetti

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Tempesta sul Torinese: zone allagate, paesaggi imbiancati e numerosi disagi

  • Piemonte riaperto da mercoledì in entrata e uscita, stop all'obbligo di mascherine all'aperto

  • Tragedia lungo la statale: scooter e moto si scontrano, morte due persone

  • Tragedia nel palazzo: morto dopo essere caduto nel vano ascensore

Torna su
TorinoToday è in caricamento