Scende in cantina ad aggiustare la caldaia, pensionato muore intossicato

Il dramma ad Airasca. Luigi Basta, pensionato di 66 anni, è stato trovato senza vita nella cantina di casa. A dare l'allarme il figlio che lo ha trovato senza vita incastrato tra due intercapedini

Luigi Basta, un pensionato di 66 anni, è stato trovato senza vita questa mattina nella sua abitazione di Airasca. L'uomo, ha raccontato la moglie, era sceso in cantina per controllare l'impianto di riscaldamento perché aveva notato del fumo e la cosa lo aveva insospettito.

Da quella cantina però non è più uscito. Quando i Carabinieri, chiamati dal figlio della vittima, sono arrivati hanno trovato il corpo dell'uomo incastrato tra due intercapedini.

Secondo quanto ricostruito dalle forze dell'ordine, Luigi Basta sarebbe stato ucciso dalle esalazioni di monossido di carbonio dell'impianto provocate dalla caldaia.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Io son ben felice che la notizia sia resa nota, per far si che altri non commettano lo stesso errore, ma la notizia non ha nessun senso riportarla falsa....in ogni caso per chi fosse interessato o lo conosca, la notizia reale e sulla "La Stampa" dove ho raccontato ufficialmente la vicenda

  • Questa notizia e' falsa ad un livello tale che insulterei personalmente il giornalista, considerato che sono il nipote della vittima e mi sento toccato tra una tale calunnia

    • condoglianze!i giornalisti sono tutti dei buffoni meritano tanti schiaffi!!

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Travolto da un’auto, il giovane Andrea Paonessa è in stato di morte cerebrale

  • Cronaca

    Si getta sotto il treno alla stazione di Settimo Torinese, circolazione bloccata

  • Cronaca

    Chiedono alla vittima il riscatto per l’iPad, studenti arrestati per estorsione

I più letti della settimana

  • Il Comune deve far quadrare i conti: è in arrivo un altro centro commerciale

  • Outlet Village di lusso a Settimo, manca poco all'apertura

  • Non si ferma al semaforo rosso e travolge una Punto che si ribalta contro un muro

  • Ventiduenne muore andando a sbattere con l'auto su un blocco di cemento

  • Carnevale annullato a Volvera, domenica il funerale della piccola Vittoria

  • Scoppia un tubo: enorme voragine, sprofonda l'intera strada

Torna su
TorinoToday è in caricamento