Il veterinario-killer di leoni è morto in montagna: precipitato durante una battuta di caccia

Luciano Ponzetto, 55 anni, nel novembre 2015 era diventato celebre per la foto scattata in Tanzania. E' scomparso nell'incidente di Valprato Soana

Luciano Ponzetto immortalato con le sue prede

E' Luciano Ponzetto, veterinario di 55 anni, di Orio Canavese, la vittima dell'incidente avvenuto sulle montagne di Valprato Soana nel pomeriggio di oggi, sabato 10 dicembre.

Si tratta dell'uomo balzato agli onori della cronaca nel novembre 2015 per essersi fatto fotografare insieme a un leone appena abbattuto in Tanzania, scatenando le ire degli animalisti.

L'uomo aveva lo studio a Caluso ed era stato per 16 anni direttore del canile del paese, prima che scoppiasse lo scandalo delle immagini con il leone morto che aveva portato alla sua rimozione dall'incarico su espressa richiesta della Lega nazionale per la difesa del cane, che ne aveva chiesto anche la radiazione dall'albo dei veterinari. Contro di lui erano anche stati affissi manifesti e improvvisati sit-in in tutto il Canavese. E' stato aperto anche un profilo su Facebook dal titolo "Shame Luciano Ponzetto, the italian vet / lion murderer" ("Vergogna su Luciano Ponzetto, il veterinario italiano / assassino di leoni").

Lui, ritenuto uno stimato professionista dai suoi colleghi, si era giustificato dicendo che "la professione di veterinario non è incompatibile, né sotto il profilo deontologico né sotto quello morale, con attività di caccia o safari, praticate nel rispetto delle vigenti leggi". In sostanza, nel privato lui sarebbe stato libero di fare ciò che meglio credeva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

  • Dramma nella notte: uomo travolto e ucciso da un'auto pirata

  • Neopatentato si schianta allo svincolo: distrutta l'auto potente del papà, lui aveva bevuto

  • Giornata mondiale della pizza: ecco dove mangiarla a Torino

  • Cibo mal conservato e lavoratori "in nero": ristorante chiuso e multato per 39mila euro

  • Al volante senza patente: fugge, provoca un incidente e prova a investire un poliziotto

Torna su
TorinoToday è in caricamento