Ancora una vittima in montagna: perde la vita un 23enne di Maglione

Luca Brunello, 23 anni, è precipitato per 200 metri in un crepaccio sul monte Mucrone, sopra Biella. Inutili i soccorsi

Luca Brunello aveva 23 anni

Un 23enne di Maglione, Luca Brunello, è morto ieri, domenica 18 dicembre, precipitando nei pressi della vetta del Monte Mucrone sopra Oropa, nel Biellese.

L'incidente è avvenuto a un'altitudine di 2.335 metri circa lungo la cresta della montagna, poco dopo essersi separato da un compagno di escursione con cui era salito fino all'anticima, dove si trovano i resti di un vecchio impianto sciistico. Il suo amico, rimasto sul sentiero, ha deciso di scendere per chiedere aiuto dopo averlo atteso invano.

Si è imbattuto in un tecnico del soccorso alpino, che ha contattato la centrale operativa di Torino. L'elicottero inviato ha individuato la salma del ragazzo quasi subito: era caduto in uno strapiombo per 200 metri, senza alcuno scampo.

Per recuperare la salma è stato necessario imbarcare sull'elicottero un secondo tecnico di elisoccorso a causa del terreno impervio in cui si trovava.

Potrebbe interessarti

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • Bidoni della spazzatura, puliti ed igienizzati: addio cattivi odori

  • La mentuccia, l'erba aromatica buona e salutare

  • Il Barbecue perfetto:  6 regole fondamentali

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Scendono a cambiare la gomma a terra, passa un'auto e li travolge: due morti e un ferito

  • Tragedia nella notte: ucciso un uomo dopo un violento litigio

  • Addio a Sabino, una roccia sul ring e un papà dolcissimo

  • Caos in coda al concerto di Eros: 700 fan costretti a rimanere fuori

  • Accende il gas per preparare il caffé e la cucina esplode: ustionata una torinese

Torna su
TorinoToday è in caricamento