Malore al volante, inutili i tentativi di rianimazione: morto il conducente 

Furgone fermo in corsia di emergenza

Il furgone fermo sulla corsia di emergenza

È morto il conducente di un furgone, un uomo italiano di 49 anni, probabilmente a causa di un malore. A lanciare l’allarme, intorno alle 6.30 di venerdì 22 febbraio, è stata una pattuglia della polizia stradale che ha visto il furgone fermo in corsia di emergenza sulla tangenziale di Torino all’altezza dell’uscita di corso Francia, nel comune di Rivoli.

Gli agenti si sono fermati e hanno visto l’uomo accasciato sul sedile. Subito sono stati attivati i soccorsi e un’equipe del 118 ha tentato a lungo di rianimarlo. In zona, in direzione Milano, dopo l’interscambio al km 4, si sono formate lunghe code ed è stata chiusa una corsia di marcia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto sono sopraggiunti anche la figlia dell'uomo e il titolare della ditta a cui è intestato il furgone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Ambulante positivo al coronavirus va al mercato a vendere frutta e verdura: denunciato

  • Tragedia nel bosco: ragazzina di 16 anni trovata impiccata a un albero

  • Bimba di sette anni morsa da una vipera mentre passeggia con i genitori: è grave

  • "L'abbraccio tricolore" delle Frecce, lo spettacolo nel cielo di Torino: foto e video

  • Uccide una donna a colpi di pistola nel piazzale del supermercato, poi si costituisce

Torna su
TorinoToday è in caricamento