Morto Falco Oberto Airaudi, il fondatore della federazione di Damanhur

Si è spento a 63 anni a causa di una gravissima malattia che lo ha accompagnato negli ultimi mesi. Negli anni '70 aveva fondato Damanhur, una comunità etico-spirituale

Falco Oberto Airaudi, il fondatore della federazione di Damanhur, si è spento nella serata di domenica 24 giugno. Aveva 63 anni e da qualche tempo gli era stata diagnosticata una grave malattia inguaribile che lo ha portato lentamente alla morte.

Airaudi era nato a Balangero, comune non distante da Vidracco, il luogo in cui negli anni '70 fondò la comunità etico-spirituale Damanhur, basata proprio sul suo credo che vede l'essere umano come portatore di una scintilla divina, della quale prendere consapevolezza attraverso la meditazione su di sé e sulla sacralità dell'universo.

Negli ultimi anni aveva lasciato ad altri i compiti con una certa responsabilità, seppur non aveva mai smesso di essere il punto di riferimento per tutti i migliaia di seguaci soprattutto della Valchiusella.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Omicidio all'ex Moi: trovato uomo con il cranio fracassato

  • Cronaca

    Spari in piazza: rapinato un furgone portavalori, ferita una guardia giurata

  • Cronaca

    La droga entra ed esce dal bar: nuovo provvedimento di chiusura, stavolta per un mese

  • Cronaca

    "Ho ucciso mio figlio con un cavo", ma per l'autopsia è morto per arresto cardiaco

I più letti della settimana

  • Follia in centro città: ferito un uomo con tre colpi d'accetta, aggressore in fuga

  • Spari in piazza: rapinato un furgone portavalori, ferita una guardia giurata

  • Nuvole su Torino, è attesa la neve

  • "Costretta ad assistere ai rapporti sessuali della mamma": donna e suo amante a processo

  • Colta da un malore in casa, mamma muore tre ore dopo: indagati sanitari dell'ambulanza e medico del pronto soccorso

  • Soffoca il figlio con un cavetto del computer poi chiama i carabinieri: “Venite a prendermi”

Torna su
TorinoToday è in caricamento