Caduto dal tetto di casa: i radioamatori piangono Eugenio

Mentre installava un'antenna

Eugenio Garetto aveva 60 anni

Non soltanto Corio, dove abitava, ma tutto il mondo dei radioamatori piange Eugenio Garetto, 60enne morto in un incidente domestico nel tardo pomeriggio di lunedì 11 settembre 2017.

L'uomo, che nel mondo degli appassionati di frequenze era noto con la sigla IZ1SUZ, è scivolato sui pannelli solari mentre montava un'antenna sul tetto di casa, precipitando per dieci metri nel vuoto. Inutile ogni soccorso.

Sconcertati dalla notizia soprattutto gli amici dell'Associazione italiana radioamatori sperimentatori: Garetto, che di professione faceva l'agente di commercio, ne era stato socio fino allo scorso marzo, partecipando all'attività della sezione Valli di Lanzo.

"Una brava persona, gentile ed educata", lo ricorda chi lo ha conosciuto. Lascia la moglie e una figlia.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Giulio Fox
    Giulio Fox

    Imbrago. corda e manovre di assicurazione, altrimenti sui tetti si rischia la pelle... sempre ! rip

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    L'auto va fuori strada: mamma e figlioletta finiscono in ospedale

  • Cronaca

    Una città intera piange Mattia: aveva solamente sei anni

  • Cronaca

    Rubano una bottiglia di whisky, ma vengono sorpresi: calci e pugni al titolare

  • Sport

    Juventus-Atalanta in streaming e TV: dove vedere la partita in diretta

I più letti della settimana

  • Scontro frontale tra auto e moto: il centauro è morto

  • Incendio in una carrozzeria: colonna di fumo nero si alza sulla città

  • Folgorato mentre ripara la macchina del caffè nel ristorante: morto

  • Suicidio negli uffici comunali: dipendente si getta dal terzo piano

  • Scomparso da venerdì: uomo trovato morto nel fiume

  • Prodotti mal conservati, chiusa la macelleria del Mercato Centrale

Torna su
TorinoToday è in caricamento