Un'ape lo punge: uomo di 55 anni muore per shock anafilattico a Ivrea

Claudio Tamburin, amministratore di condominio di 55 anni, è morto a causa di uno shock anafilattico. Quando è stato trasportato al pronto soccorso non c'era ormai più nulla da fare

Tragedia a Ivrea. Claudio Tamburin, amministratore di condominio di 55 anni, è morto a causa di uno shock anafilattico provocato dalla puntura di api. L'uomo si era recato a visionare un alloggio, non lontano dal centro della città, in via Sant'Antonio, dopo una segnalazione dei proprietari, che sentivano un ronzio da giorni provenire dal cassone delle tapparelle. Tamburin èstato attaccato in un secondo da centinaia di insetti. Quando è stato trasportato al pronto soccorso non c'era ormai più nulla da fare. Il personale medico non ha potuto fare altro che constatare il decesso. Sarà l'autopsia a stabilire con certezza che cosa ha provocato lo shock anafilattico che è stato fatale al 55enne amministratore di condominio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Insetti in casa: la scutigera, l'insetto (utilissimo) che mangia gli altri insetti

  • Tempesta sul Torinese: zone allagate, paesaggi imbiancati e numerosi disagi

  • Piemonte riaperto da mercoledì in entrata e uscita, stop all'obbligo di mascherine all'aperto

  • Tragedia lungo la statale: scooter e moto si scontrano, morte due persone

  • Tragedia nel palazzo: morto dopo essere caduto nel vano ascensore

Torna su
TorinoToday è in caricamento