Schiacciato da una pala meccanica: lavoratore muore in una cava

Inutili i tentativi di rianimarlo

I cancelli della Ilc, dove è avvenuto l'incidente mortale

Incidente mortale nel pomeriggio di oggi, mercoledì 9 maggio 2018, all'interno della cava Ilc di strada della Mandria 8 a Rondissone.

Un manutentore esterno di 61 anni, Carmine Surace, residente a Feletto, è rimasto schiacciato da una pala meccanica mentre stava caricando del materiale. Il mezzo era guidato da un suo collega.

Inutili tutti i tentativi di rianimarlo, che sono durati a lungo, da parte dei sanitari delle ambulanze.

Sull'accaduto indagano gli ispettori dello Spresal dell'Asl To4. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della compagnia di Chivasso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si lancia dal settimo piano del palazzo: morto

  • Trasporto pubblico locale, in arrivo una giornata di sciopero: possibili disagi

  • Auto si schianta contro un muro: donna morta sul colpo

  • Offerte di lavoro e stage alla Magneti Marelli: le posizioni aperte 

  • Suv si schianta contro un muretto: dopo gli accertamenti scatta il sequestro del veicolo  

  • Incidente di cantiere: autostrada chiusa in un senso, previsione riapertura in 48-72 ore

Torna su
TorinoToday è in caricamento