Cade sulla stufa ardente e muore: il corpo trovato dopo ore

L'abitazione di Enzo Calcio Gaudino a Cuorgné

E’ morto Enzo Calcio Gaudino a causa di un malore che gli ha fatto perdere l’equilibro e cadere sopra la stufa di casa in quel momento accesa. A scoprire il corpo privo di vita e bruciato sono stati un assistente sociale e il suo medico personale nel pomeriggio di domenica 6 maggio quando i due hanno provato a contattarlo, prima al telefono poi al citofono, senza ottenere risposte.

Con l’aiuto di una scala il medico è arrivato al balcone della casa di Enzo a Cuorgné, in frazione Campore - località San Giuseppe, dove ha fatto la tragica scoperta. L’uomo, pensionato 60enne conosciuto in paese come “Il vecchio Billy”, era riverso a terra vicino alla stufa, non si sa da quante ore. Inutili i soccorsi.

Nell’abitazione del 60enne sono arrivati anche i carabinieri. Sul corpo dell’uomo è stata eseguita l’autopsia da parte del medico legale che ha stabilito che il decesso è avvenuto a causa del malore. La Procura ha dato il nullaosta per i funerali.

Enzo Calcio Gaudino era in cura ai servizi sociali da qualche anno ed era uscito dall'ospedale da poco tempo.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento