Cadaveri di marito e moglie in casa: sono morti a breve distanza l'uno dall'altra

Si tratta di una coppia di anziani residente a Orbassano. A dare l'allarme sono stati i vicini per il cattivo odore proveniente dall'appartamento

Il palazzo di via San Rocco dove è avvenuto il ritrovamento

Due anziani coniugi, Giuseppe Paschetta di 77 anni e Giovanna Pea di 72 anni, sono stati trovati morti in casa all'ora di pranzo di oggi, martedì 18 aprile 2017, nel loro appartamento al sesto piano del palazzo di via San Rocco 14 a Orbassano.

Il corpo della donna, in particolare, era in stato di decomposizione avanzata. E' stato trovato sul letto matrimoniale, mentre quello del marito era disteso in bagno. 

A dare l'allarme sono stati i vicini di casa, che hanno sentito del cattivo odore provenire dall'appartamento che era abitato dalla coppia.

I due non avevano nessuno. Lui soffriva di ipertensione, lei di diabete. Entambi i decessi, ha accertato il medico legale intervenuto sul posto insieme ai carabinieri, sono dovuti a cause naturali e risalgono a un periodo compreso tra sette e dieci giorni fa.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Maltrattamenti, persecuzioni e mancata assistenza: a processo il Clarke di Beautiful

  • Sport

    Il Giro d'Italia per due giorni protagonista nelle strade del Torinese

  • Cronaca

    Incendio nel fast-food, clienti evacuati

  • Cronaca

    Si spoglia e si masturba vicino alla fermata del bus: multa da 10mila euro

I più letti della settimana

  • Un po' di amaro nella festa della Juventus: tir di tifosi coinvolto in un incidente, sei feriti

  • Precipita nel vano ascensore durante la riparazione di un guasto: morto

  • Trovata senza vita negli uffici della sua azienda, il paese è in lutto

  • Un destino infame per il povero Mattia, morto come il papà: "Un ragazzo meraviglioso"

  • Scontro frontale fra due auto: donna muore intrappolata tra le lamiere

  • Moto contro auto all'incrocio: morto il centauro

Torna su
TorinoToday è in caricamento