Ustionata da un panno caduto su un fornello, è morta dopo tre giorni in ospedale

Non è riuscita a riprendersi

immagine di repertorio

Lucia Alberti, la 86enne che era rimasta ustionata in un incidente domestico la notte di giovedì 6 dicembre 2018 in via Monferrina 23, in frazione Arborea di Verolengo, è morta nella notte di domenica 9 dicembre all'ospedale Cto di Torino.

Le indagini hanno poi permesso di appurare che aveva tentato di togliere un panno in fiamme lasciato su un fornellino ancora acceso.

Sottoposta a un delicato intervento chirurgico per ridurre le ustioni, accentuate anche dagli abiti sintetici che indossava, la donna non è più riuscita a riprendersi.

I funerali saranno celebrati domani, alle 15, nella chiesa di San Giovanni Battista a Verolengo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La folle corsa di due carri-attrezzi a 120 km/h: patenti ritirate ai conducenti, multe per 2.700 euro

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

  • Investita da un'auto impazzita alla fermata del bus, è in condizioni gravi

  • Omicidio-suicidio nella villetta: marito uccide la moglie con un colpo di balestra e poi si toglie la vita

  • Scende dopo lo scontro con un'altra auto e viene investito: morto

  • Emergenza smog: continua lo stop a tutti i veicoli diesel fino agli Euro 5

Torna su
TorinoToday è in caricamento