Ustionata da un panno caduto su un fornello, è morta dopo tre giorni in ospedale

Non è riuscita a riprendersi

immagine di repertorio

Lucia Alberti, la 86enne che era rimasta ustionata in un incidente domestico la notte di giovedì 6 dicembre 2018 in via Monferrina 23, in frazione Arborea di Verolengo, è morta nella notte di domenica 9 dicembre all'ospedale Cto di Torino.

Le indagini hanno poi permesso di appurare che aveva tentato di togliere un panno in fiamme lasciato su un fornellino ancora acceso.

Sottoposta a un delicato intervento chirurgico per ridurre le ustioni, accentuate anche dagli abiti sintetici che indossava, la donna non è più riuscita a riprendersi.

I funerali saranno celebrati domani, alle 15, nella chiesa di San Giovanni Battista a Verolengo.

Potrebbe interessarti

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • "Quando la bicicletta non sta sul balcone"

  • Bidoni della spazzatura, puliti ed igienizzati: addio cattivi odori

  • La mentuccia, l'erba aromatica buona e salutare

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Tragedia nella serata: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Scendono a cambiare la gomma a terra, passa un'auto e li travolge: due morti e un ferito

  • Auto esce di strada e si schianta contro un albero, medico grave in ospedale

  • Addio a Sabino, una roccia sul ring e un papà dolcissimo

  • Caos in coda al concerto di Eros: 700 fan costretti a rimanere fuori

Torna su
TorinoToday è in caricamento