Malore in montagna, morta una donna. Uno dei suoi amici si sente male, salvato

Per lei inutile ogni tentativo

immagine di repertorio

Un'italiana di 78 anni residente a Cesana Torinese è morta per un malore all'ora di pranzo di ieri, domenica 8 settembre 2019, nella zona di Pianiermo, a Coazze.

Stava facendo un escursione con alcuni amici che hanno immediatamente dato l'allarme e tentato una manovra di rianimazione. Poco dopo sul posto è arrivato anche l'elicottero del 118 proveniente da Alessandria (quello di Torino era impegnato su un altro intervento), che si è dovuto allontanare a causa della nebbia dopo avere fatto scendere a terra il medico. Anche quest'ultimo, però, non ha potuto fare nulla per salvare l'anziana. Poi sono arrivate anche le squadre del soccorso alpino Valsangone.

Uno degli amici, italiano di 73 anni, si è sentito male nel corso dei soccorsi. Fortunatamente la nebbia si era diradata e l'elisoccorso, atterrato a Coazze, è potuto ripartire, caricandolo e trasportandolo all'ospedale di Rivoli. Le sue condizioni non sono gravi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anche in tangenziale arrivano velox: ecco dove verranno posizionati

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

  • Dramma nella notte: uomo travolto e ucciso da un'auto pirata

  • Neopatentato si schianta allo svincolo: distrutta l'auto potente del papà, lui aveva bevuto

  • Giornata mondiale della pizza: ecco dove mangiarla a Torino

  • Cibo mal conservato e lavoratori "in nero": ristorante chiuso e multato per 39mila euro

Torna su
TorinoToday è in caricamento