Ragazza di 23 anni muore sotto i ferri: i familiari chiedono giustizia

La tragedia

Erika Colombatto aveva 23 anni

Una ragazza di 23 anni di San Carlo Canavese, Erika Colombatto, madre di una bimba di appena nove mesi, è morta al Policlinico San Pietro di Ponte San Pietro, in provincia di Bergamo, durante un intervento chirurgico lo scorso 26 luglio 2017. Sul caso sono in corso le indagini della procura di Bergamo, che ha disposto l'autopsia prima del funerale, che si è tenuto oggi, giovedì 3 agosto 2017, al cimitero monumentale di Torino.

Ultimamente la giovane era stata sottoposta a numerosi interventi di riduzione dello stomaco. Quello del 26 luglio, però, le è stato fatale. Il suo cuore si è fermato sotto i ferri e non è più ripartito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I suoi familiari, tra cui il marito Younes Lhou (che aveva sposato appena un anno fa) e il padre Sergio, originario di Cirié. che ha anche aperto un gruppo su Facebook per ricordarla, sono sconvolti ma allo stesso tempo chiedono che sia fatta chiarezza e giustizia per quanto accaduto. "Non sono riuscito a fare niente ma ti amo tanto", ha scritto Younes su Facebook quando la moglie è morta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insetti in casa: la scutigera, l'insetto (utilissimo) che mangia gli altri insetti

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • L'eclissi penombrale della Luna Fragola: questa sera il vero spettacolo è nel cielo

  • Tempesta sul Torinese: zone allagate, paesaggi imbiancati e numerosi disagi

  • Piemonte riaperto da mercoledì in entrata e uscita, stop all'obbligo di mascherine all'aperto

  • Tragedia lungo la statale: scooter e moto si scontrano, morte due persone

Torna su
TorinoToday è in caricamento