Vestignè: donna scomparsa da due giorni, trovata morta vicino al fiume

Erica Gannio da due giorni era scomparsa. A dare l'allarme è stato il figlio e da allora i Carabinieri di Ivrea non hanno smesso di cercarla. Questo pomeriggio è stata ritrovata prima l'auto e poi la donna senza vita

Era scomparsa da due giorni Erica Gannio dalla sua abitazione a Vestignè ed è stata ritrovata senza vita vicino al fiume Dora Baltea a pochi metri dall'auto "ripescata" qualche ora prima. Il cadavere della donna era impigliato tra la vegetazione su una sponda del fiume. A dare l'allarme della scomparsa era stato il figlio.

Secondo gli inquirenti l'ipotesi più probabile è quella del suicidio. Erica aveva 51 anni e da due giorni non si avevano più sue notizie. Giovedì si era allontanata con la sua Peugeot 206, ma non era più rientrata. Le ricerche dei Carabinieri della Compagnia di Ivrea sono subito scattate, fino al tragico epilogo di questo pomeriggio. (Ansa)

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bambini investiti da un’auto: 3 finiscono in ospedale

  • Giovane si toglie la vita sparandosi un colpo di pistola

  • Trasporto pubblico locale, domani tram e bus si fermano per 4 ore

  • Tempo libero, cosa fare a Torino e dintorni sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Dal Torinese, il denaro veniva "ripulito" dopo un giro per il mondo: fratelli imprenditori nei guai

  • Nel garage nascosta la merce del noto supermercato: un denunciato

Torna su
TorinoToday è in caricamento