Vestignè: donna scomparsa da due giorni, trovata morta vicino al fiume

Erica Gannio da due giorni era scomparsa. A dare l'allarme è stato il figlio e da allora i Carabinieri di Ivrea non hanno smesso di cercarla. Questo pomeriggio è stata ritrovata prima l'auto e poi la donna senza vita

Era scomparsa da due giorni Erica Gannio dalla sua abitazione a Vestignè ed è stata ritrovata senza vita vicino al fiume Dora Baltea a pochi metri dall'auto "ripescata" qualche ora prima. Il cadavere della donna era impigliato tra la vegetazione su una sponda del fiume. A dare l'allarme della scomparsa era stato il figlio.

Secondo gli inquirenti l'ipotesi più probabile è quella del suicidio. Erica aveva 51 anni e da due giorni non si avevano più sue notizie. Giovedì si era allontanata con la sua Peugeot 206, ma non era più rientrata. Le ricerche dei Carabinieri della Compagnia di Ivrea sono subito scattate, fino al tragico epilogo di questo pomeriggio. (Ansa)

Potrebbe interessarti

  • La salute prima delle vacanze, boom di check-up al Koelliker

  • Medusa, rimedi anti puntura: gli errori da non commettere mai

  • San Lorenzo a Torino: i posti migliori per ammirare le stelle cadenti

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

I più letti della settimana

  • Tragedia nella caserma degli alpini: militare trovato impiccato alla tromba delle scale

  • Seconda giornata di maltempo: la tromba d'aria si sposta, altri danni

  • Bomba d’acqua nella cintura sud-est di Torino: tetti scoperchiati, allagamenti e alberi caduti

  • Muore otto giorni dopo l'incidente: era troppo debole, non ce l'ha fatta

  • Due auto e una moto si scontrano: feriti i tre conducenti, strada chiusa

  • L'auto sbanda, va contro il guardrail poi finisce fuori strada: morti marito e moglie

Torna su
TorinoToday è in caricamento