Tragedia al centro profughi, morta una bimba di appena 2 mesi

Intorno alle ore 19 di oggi, venerdì 3 marzo, la piccola, di nazionalità nigeriana, si è sentita male. Inutili i soccorsi del 118

Immagine di repertorio

Allarme questa sera, venerdì 3 marzo, al centro profughi di via Don Arvat, a Montalenghe.

Intorno alle ore 19 una bambina di nazionalità nigeriana, di appena due mesi, si è sentita male.

La bimba è deceduta sul posto nonostante il disperato tentativo di rianimazione dei sanitari del 118.

Ad accorgersi che qualcosa non andava è stata la mamma che ha notato che la figlia respirava male. La donna ha chiamato un’ambulanza ma non c’è stato nulla da fare.

Pare che la neonata soffrisse già di problemi respiratori.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri per gli accertamenti. Il magistrato ha disposto l’autopsia del corpicino.

Potrebbe interessarti

  • Medusa, rimedi anti puntura: gli errori da non commettere mai

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

  • Spioncino digitale, la tecnologia al servizio della sicurezza

  • Funghi, come raccoglierli in sicurezza

I più letti della settimana

  • Ragazza arriva in ospedale per un trapianto di cuore, ma i medici salvano il suo

  • Tragedia nella caserma degli alpini: militare trovato impiccato alla tromba delle scale

  • Muore otto giorni dopo l'incidente: era troppo debole, non ce l'ha fatta

  • Tragedia nel condominio: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Scontro frontale tra moto e auto: due centauri sbalzati via per diversi metri, sono gravi

  • Due auto e una moto si scontrano: feriti i tre conducenti, strada chiusa

Torna su
TorinoToday è in caricamento