Minaccia la moglie con la mannaia, poi spintona i carabinieri: arrestato

Ieri sera a Druento. L'aggressore, un 44enne, era anche sottoposto agli arresti domiciliari e si era allontanato da casa

La mannaia sequestrata dai carabinieri

Completamente ubriaco, ha minacciato la moglie con una mannaia nel corso di un litigio.

Poi, nonostante fosse sottoposto agli arresti domiciliari, si è allontanato dall'appartamento in cui abitano, a Druento, spintonando i carabinieri che nel frattempo erano intervenuti per calmare gli animi.

Per l'accaduto, nella serata di ieri, mercoledì 18 gennaio, gli uomini della compagnia di Venaria Reale hanno arrestato un albanese di 44 anni con le accuse di minaccia, evasione e resistenza a pubblico ufficiale.

La mannaia è stata sequestrata.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

  • Frontale fra due automobili: un uomo è morto, cinque persone ferite

  • Mancano le autorizzazioni per vendere: chiusa la panetteria del centro commerciale

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Ragazzo di 18 anni si butta dal quarto piano, è gravissimo

  • Motociclista perde la vita dopo lo scontro con una macchina

Torna su
TorinoToday è in caricamento