Ospedale Martini: 37enne minaccia con un’accetta una dipendente, denunciato

Il fatto è accaduto allo sportello dell'ufficio CUP/prenotazioni

Il Commissariato San Paolo, presente presso il posto fisso dell’Ospedale Martini, ha denunciato un 37enne incensurato per minacce gravi e porto di armi od oggetti atti ad offendere.

L’uomo si trovava allo sportello con una addetta all’ufficio CUP/prenotazioni quando, a causa di un lieve ritardo nella ricezione delle informazioni attese, ha dato in escandescenze.

Il 37enne ha minacciato la dipendente e tirato fuori dallo zaino un’accetta che ha sbattuto ripetutamente sul piano dello sportello con il chiaro intento di intimorire la donna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E’ stato immediatamente allertato il personale della Polizia di Stato presente in struttura, che ha denunciato l’uomo all’Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Bimba di sette anni morsa da una vipera mentre passeggia con i genitori: è grave

  • Tragedia lungo la statale: scooter e moto si scontrano, morte due persone

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Mascherine obbligatorie questo fine settimana anche all'aperto, ma solo nei centri abitati

  • Allarme in casa: bambino di 10 anni gravemente ustionato mentre fa un esperimento per la scuola

Torna su
TorinoToday è in caricamento