Coltivavano piante di marijuana alte tre metri per fornire i locali notturni

Denunciate due persone per detenzione e coltivazione di piante stupefacenti. Le piante venivano coltivate a 1.400 metri d'altezza

Foto di repertorio

Coltivavano marijuana con l'obiettivo di venderla nei locali notturni.

Nei guai sono finite due persone, di 41 e 27 anni, denunciate dopo che i Carabinieri della stazione di Perrero ha scoperto le nove piante nel terreno appartenente ad uno dei due a Crò del Sap. Vista l'altitudine (1.400 metri) e la cura con cui queste venivano coltivate erano cresciute tutte oltre i due metri, con alcune che sfioravano i tre metri.

La marijuana sarebbe entrata nei locali attraverso il 41enne, grazie a diverse conoscenze nel mondo dei buttafuori, essendolo stato anche lui fino a poco tempo fa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La denuncia è scattata per entrambi per detenzione e coltivazione di piante stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consultori: indirizzi e orari a Torino

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Perde il controllo dello scooter e si schianta: morto in ospedale

  • Divampa un incendio nel suo appartamento, donna muore intossicata

  • "Intesa Sanpaolo è nuda", gli Extinction Rebellion si spogliano davanti al grattacielo

  • Perde il controllo dell'auto che si ribalta a lato della carreggiata: grave il conducente

Torna su
TorinoToday è in caricamento