Marijuana "fai da te", nei guai quattro amici nel torinese

Hanno creato una piantagione di marijuana tra la fitta vegetazione di un bosco e per controllare le piantagioni hanno nascosto tre microtelecamere, intorno al campo, per registrare ogni movimento sospetto

I carabinieri della Stazione di Leini hanno individuato un gruppo di contadini fai da te dediti alla produzione, consumo e vendita di cannabis. Questi, quattro amici, avevano creato una piantagione di marijuana tra la fitta vegetazione di un bosco e per controllare il tutto avevano nascosto tre microtelecamere intorno al campo con cui registravano ogni movimento sospetto e tenevano d'occhio le forze dell'ordine.

In manette è finito uno studente di 24 anni residente a Rivarossa, mentre tre suoi amici e soci sono stati denunciati perché ritenuti responsabili, con ruoli e responsabilità diverse, di coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A casa dello studente i carabinieri hanno sequestrato 450 grammi di marijuana, 3.40 grammi di semi di marijuana, 0.30 grammi di foglie di marijuana, una struttura artigianale in cartone e spago per l’essiccazione delle foglie di marijuana, 3 microcamere digitali da 12 megapixel, 62 sacchetti in cellophane di cui alcuni con residui di sostanza stupefacente (verosimilmente marijuana), cinque sminuzzatori tipo “grinder”, con residui di marijuana e 1 hard disk contenente filmati documentanti la coltivazione del campo di marijuana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uccide la madre a coltellate e poi si toglie la vita gettandosi dal nono piano

  • CAAF Cisl a Torino: sedi, orari, informazioni

  • CAAF Cgil a Torino: sedi, orari, informazioni

  • Il piccolo Riccardo non ce l'ha fatta: è morto 36 giorni dopo il terribile incidente in casa

  • Investe una donna sulle strisce con lo scooter e cade: centauro morto in ospedale

  • Il coronavirus si porta via il mago della scientifica a soli 60 anni: polizia in lutto

Torna su
TorinoToday è in caricamento