Marco Gilli nuovo rettore del Politecnico di Torino, eletto con 537 voti

Con i suoi 46 anni Marco Gilli è il secondo rettore più giovane della storia del Politecnico torinese. Eletto al primo turno con 537 voti, lascia la carica di prorettore svolta da dopo la nomina a ministro di Francesco Profumo

Marco Gilli è stato eletto al primo turno con 537 voti nuovo rettore del Politecnico di Torino. Con i suoi 46 anni è il più giovane rettore dell'ateneo torinese dopo Gustavo Colonnetti (36 anni, nominato nel 1922), ma anche il primo rettore nominato dopo la riforma universitaria. Fino ad oggi aveva ricoperto la carica di prorettore ed era stato facente funzioni dopo la nomina a ministro di Francesco Profumo, il suo predecessore.

Dopo l'elezione Gilli ha espresso grande entusiasmo e voglia di lavorare e crescere ancora. "Il Politecnico si candida a entrare definitivamente nel novero delle migliori università tecniche europee". Gilli ha anche indicato le linee guida del proprio mandato: potenziamento della ricerca collaborativa partecipando anche a progetti di ricerca internazionali; massima attenzione alla qualità dei prodotti della ricerca; focalizzazione della formazione puntando molto sulla qualità.

Inoltre uno dei punti su cui si focalizzerà molto sarà il diritto allo studio e supporto dei meritevoli, valorizzando gli studenti di talento attraverso politiche premiali. (Ansa)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Shopping, 3 tonnellate di vestiti in vendita "al chilo": l'evento per due giorni a Torino

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Paura al campo di calcio: bambino di 8 anni si accascia al suolo mentre gioca la partita

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

Torna su
TorinoToday è in caricamento