Un mercoledì di cortei: studenti, Cobas e Cgil per le strade di Torino

Sono tre i cortei che questa mattina hanno preso vita a Torino. Sono organizzati dalla Cobas, dalla Cgil e dagli studenti

Giornata di scioperi a Torino quest'oggi. Sono migliaia i lavoratori che sono scesi in piazza per partecipare alla manifestazione organizzata dalla Cgil nell'ambito dello sciopero generale di 4 ore (8 per la pubblica amministrazione e la scuola) in concomitanza con la protesta indetta dalla Confederazione europea dei sindacati contro le misure di austerità dei governi.

Alla 9 è partito il corteo organizzato dalla Cobas Scuola. Questo raggiungerà piazza Arbarello per unirsi all'altro corteo di studenti. Alle 9.30 è stata la volta di quello organizzato dalla Cgil, partiti da piazza Vittorio Veneto in direzione piazza Castello.

Ad aprire il corteo, subito dietro lo striscione della Camera del Lavoro di Torino, c'è un grande drago che rappresenta la finanza, con una coda lunga 25 metri e in bocca un cartello con la scritta 'lavoro'. Sulla coda tutte le categorie della Cgil hanno scritto i dati più significativi della crisi dei rispettivi settori.

La marcia del corteo della Cgil terminerà in piazza Castello. Qui sono previsti gli interventi di un esodato, un lavoratore di Mirafiori e un dipendente della Fnac. Concluderà il segretario generale della Camera del Lavoro di Torino, Donata Canta.

AGGIORNAMENTI

-> Blitz studenti in corso Bolzano: lanciati fumogeni

-> Lancio di uova contro l'Agenzia delle Entrate

-> Atti vandalici nel cantiere del grattacielo Sanpaolo

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Addio ad Anton: le montagne, la lotta agli incendi, le moto e il movimento No Tav

  • Cronaca

    L'incubo del supermercato colpisce ancora, ma viene braccato e fermato da due cittadini

  • Cronaca

    Camion prende fuoco in tangenziale, si sprigiona una nube di fumo nera

  • Cronaca

    Bulle picchiano una ragazza più giovane nel parco: condannate, dovranno risarcirla per restare libere

I più letti della settimana

  • Ragazza di 15 anni si suicida nel parco: il suo corpo trovato impiccato a un albero

  • Tir sbanda ed esce dalla tangenziale rimanendo su un fianco: carico di carne si rovescia nel fosso

  • Pedone investito da un’auto mentre attraversa sulle strisce: morto. Conducente arrestato

  • Uomo ucciso con un colpo di pistola alla testa: c'è un fermato

  • Tamponamento nel sottopasso. Caos e disagi: una bambina finisce in ospedale

  • La Dea Bendata "bussa" nella cittadina: vinti 2 milioni di euro con un "Gratta e vinci"

Torna su
TorinoToday è in caricamento