Sciopero generale Cgil, presidi e manifestazioni in tutte le Province

Per mercoledì la Cgil ha indetto uno sciopero generale. A Torino un corteo partirà da piazza Vittorio alle 9. Nella stessa giornata ci sarà anche un corteo Cobas

La Cgil ha indetto per mercoledì uno sciopero generale nazionale di quattro ore, con manifestazioni in più di cento città. La protesta si svolgerà in concomitanza con la giornata di mobilitazione proclamata dalla Confederazione Europea dei sindacati "contro le politiche di austerità". I servizi pubblici si fermeranno per l'intero turno e per l'intera giornata.

A Torino il corteo partirà alle 9.30 da Piazza Vittorio e raggiungerà piazza Castello, dove ci saranno i comizi. Manifestazioni sono previste anche a Biella, Asti, Cuneo, Novara, Vercelli e Verbania. Il Piemonte - ricorda la Cgil - sta attraversando ormai da qualche anno una crisi economica gravissima di tutto il sistema produttivo - in particolare di quello industriale - nelle piccole, medie e grandi imprese.

In regione nel solo 2011 ci sono state 150 milioni di ore di cassa integrazione, 48 mila persone in mobilità, migliaia di aziende in procedura fallimentare, almeno 200 mila persone sono alla ricerca di un lavoro e un giovane su tre è disoccupato. (Ansa)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • In corto la presa dell'albero di Natale: appartamento distrutto da un incendio, salvati mamma e bimbi

Torna su
TorinoToday è in caricamento