No Tav, in programma una grande manifestazione per il 22 febbraio

Il 22 febbraio 2014 dovrebbe svolgersi una grande giornata di mobilitazione No Tav, sia in Val Susa che in altre giornate italiane. E' previsto un corteo anche a Torino

I No Tav lanciano ancora una volta una mobilitazione contro l'Alta Velcoità, e lo fanno indicendo per il 22 febbraio una giornata di manifestazione nazionale.

Le iniziative da prendere per l'occasione sono state discussione ieri sera, a Torino, durante un convegno nel quale si è anche parlato delle inchieste giudiziarie in corso. dalla riunione è emersa la volontà di una grande manifestazione, che avrà luogo in varie città, ma soprattutto a Chiomonte, al cantiere della Tav. A Chiomonte è prevista una sfilata, poi parte dei manifestanti dovrebbe raggiungere il cantiere della Torino-Lione, dando così viata ad una manifestazione. Contemporaneamente, a Torino dovranno essere organizzati dei presidi informativi, compreso un corteo che partirà nel pomeriggio da piazza Castello.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Nel garage spunta un piccolo arsenale, sequestrate pistole e attrezzi da scasso ad un 48enne

    • Cronaca

      Recuperato nel pinerolese, ora il pellicano riccio può tornare a Pavia

    • Cronaca

      Si masturba e molesta una ragazza sull’autobus, fermato 27enne

    • Cronaca

      Via del Ridotto, l'Asl "vietata" ai disabili destinata a chiudere entro il 2019

    I più letti della settimana

    • Torino Outlet Village è realtà, aperti al pubblico 90 negozi delle migliori firme

    • Ragazza travolta da carro di carnevale, è gravissima in ospedale

    • Scuola evacuata e malori tra gli studenti, allarme nell'istituto tecnico

    • Si masturba e molesta una ragazza sull’autobus, fermato 27enne

    • Aggressione fuori dalla discoteca, 37enne accoltella il rivale in amore

    • Maltrattamenti: due cani lanciati dai balconi, uno ha perso la vita

    Torna su
    TorinoToday è in caricamento