Studenti in strada: "No alla chiusura del Luxemburg e del Copernico"

Gli studenti hanno raggiunto prima il Palazzo di Giustizia e poi la sede della Provincia di Torino. Chiusure a rischio a causa del materiale dei controsoffitti

Gli studenti degli istituti superiori Luxemburg e Copernico di Torino sono scesi in piazza a protestare contro l'ipotesi chiusura delle scuole. E' di sabato infatti la notizia che l'Asl, effettuando delle analisi dopo i crolli avvenuti di recente, ha trovato della fibra di vetro ritenuta potenzialmente cancerogena nei controsoffitti.

Quello che chiedono gli studenti è che si passi subito alla bonifica, sfruttando la pausa delle prossime vacanze estive. Il corteo ha raggiunto il palazzo di giustizia ed è stato ricevuto dal procuratore generale, Marcello Maddalena, dopodiché si è diretto a Palazzo Cisterna, sede della Provincia, che oggi deve esprimersi sulla chiusura.

La vicenda è arrivata fino al procuratore di Torino Raffaele Guariniello, il quale ha aperto un'inchiesta, per il momento senza indagati.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Brindisi amaro, ladri arrestati subito dopo il colpo nel bar del centro

  • Salute

    All'ospedale di Susa gli ecografi non funzionano: pazienti dirottati su Torino e Pinerolo

  • Cronaca

    Trofarello, il ponte sul rio Sauglio rischia il crollo: chiuso l’accesso

  • Attualità

    Raccolta differenziata, sanzionati per più di 700mila euro 34 Comuni

I più letti della settimana

  • Incidente a Rivoli, morto anche il conducente dell'Harley Davidson

  • Morto il comandante della municipale: soffocato da un boccone di cibo

  • Scontro tra tre mezzi, un'auto finisce ribaltata: morta una donna

  • Coppia di genitori aggrediti con calci e pugni davanti alla scuola dei figli

  • Scontro in tangenziale tra tre auto e un camion: tre feriti

  • Violentata dopo la notte in un locale: arrestato lo stupratore

Torna su
TorinoToday è in caricamento