Animalisti a Colleretto Giocosa, "No a sperimentazione su animali"

Una manifestazione pacifica davanti all'Rbm in provincia di Torino. "Il nostro obiettivo è far sì che l'Istituto cessi di eseguire esperimenti su animali"

Questa mattina un gruppo di un centinaio di animalisti ha organizzato un presidio di protesta davanti ai cancelli dell'Istituto Di Ricerche Biomediche di Colleretto Giocosa.

I manifestanti sono provenienti da tutto il Piemonte e dal Nord Italia. Le proteste non hanno fatto registrare scontri o tensioni, si è svolto tutto in maniera pacifica. "Siamo un gruppo animalista in difesa dei diritti degli animali e in special modo contro la vivisezione e a favore della chiusura di RBM - si legge sul gruppo facebook di 'No Rbm no vivisezione' - Secondo il sito web della stessa RBM, e come risulta anche dalle pubblicazioni sotto riportate, gli studi tossicologici vengono compiuti su roditori (topi, ratti, cavie, conigli, gerbilli, criceti), cani e scimmie".

Per il prossimo 29 dicembre è previsto un corteo ad Ivrea.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Paura al campo di calcio: bambino di 8 anni si accascia al suolo mentre gioca la partita

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

  • Marito e moglie investiti da un'auto mentre attraversano la strada

Torna su
TorinoToday è in caricamento