Asilo occupato, gli anarchici sul web: "Il 30 marzo bloccheremo la città"

Il tam tam sulle pagine antagoniste

Gli anarchici minacciano di bloccare Torino. L'annuncio arriva forte e chiaro sul web, dalle pagine internet antagoniste. "Se qualcuno pensava che sarebbe finita qui, sabato 30 marzo bloccheremo la città". Nel capoluogo piemontese si svolgerà infatti una manifestazione, dopo la scarcerazione di alcuni anarchici e la caduta del reato di "associazione sovversiva", ipotizzato dalla procura del capoluogo piemontese, dopo il loro arresto nei giorni "caldi" che seguirono lo sgombero dell'asilo occupato in via Alessandria.

"Pensano - si legge in un testo che contiene riferimenti alla polizia, agli organi di informazione e alla sindaca Chiara Appendino - che tutto si cancelli con un mezzo esito positivo di una delle tante udienze di riesame che affrontiamo? L'Asilo è stato sgomberato per farne un buco nero circondato da celere in attesa di finanziamenti per il sordido profitto dei padroni della città e il gaudio della sceriffa pentastellata. Pensa costei che tutto si cancelli solo perché da qualche stanza della questura le hanno detto di essere più prudente con le dichiarazioni?".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus a Torino: un quarantenne che è stato in contatto con i casi in Lombardia

  • Contagio Coronavirus, i casi a Torino adesso sono tre

  • Emergenza Coronavirus: chiuse due aziende e le scuole, montate tende da campo davanti agli ospedali

  • Precipita dal quarto piano mentre fa lavori in casa: morto dopo l'arrivo in ospedale

  • Moto trovata in un fosso a bordo strada: centauro morto nonostante i soccorsi

  • Perde il controllo dell'auto che invade la corsia opposta: scontro frontale, ragazzo grave in ospedale

Torna su
TorinoToday è in caricamento