Molesta una ragazza a bordo dell'autobus: denunciato padre di famiglia

Lei non era riuscita a reagire

Immagine di repertorio

È solo grazie all'intervento degli agenti del Reparto Operativo Speciale della polizia municipale di Torino che una giovane ragazza di nazionalità moldava ha evitato di continuare ad essere molestata a bordo dell'autobus.

È successo in via Orvieto nel pomeriggio di ieri, martedì 11 febbraio, a bordo della linea 72, su un mezzo che viaggiava in direzione di Venaria Reale.

Gli agenti sono saliti a bordo per un controllo nell'ambito dei servizi di vigilanza e prevenzione, cogliendo l'uomo in flagranza di reato. 

L'autore del reato, italiano di 50 anni, sposato e con tre figli, è stato immediatamente fermato e denunciato per molestie.

La vittima, che in quei lunghi minuti non è riuscita a reagire alle molestie dell'uomo, al termine dell'intervento della municipale è scoppiata in un pianto liberatorio, ringraziando per l'intervento a suo favore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus a Torino: un quarantenne che è stato in contatto con i casi in Lombardia

  • Contagio Coronavirus, i casi a Torino adesso sono tre

  • Emergenza Coronavirus: chiuse due aziende e le scuole, montate tende da campo davanti agli ospedali

  • Tragedia nell'area servizio: automobilista si sente male e accosta, ma i soccorritori non riescono a salvarlo

  • Lotto, centrate due quaterne nello stesso paese: valgono 240mila euro

  • Paziente si lancia dalla finestra dell'ospedale: è gravissimo

Torna su
TorinoToday è in caricamento