Si masturba sul bus davanti a due ragazze: multa di 10mila euro

Reato depenalizzato, nessuna denuncia

immagine di repertorio

Si è masturbato su un bus della linea 30 in presenza di due studentesse. L'episodio, avvenuto la sera di giovedì 29 marzo 2018 a Chieri, è costato una multa di 10mila euro per atti osceni in luogo pubblico a un 37enne italiano di San Mauro Torinese che è stato individuato dai carabinieri dopo che il conducente ha bloccato il mezzo pubblico.

Non è scattata la denuncia in quanto il reato è stato depenalizzato ed è ormai soltanto una violazione amministrativa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le giovani, due maggiorenni di Cambiano e di Buttigliera d'Asti (Asti), si erano messe a urlare vedendo l'uomo fare i propri comodi.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Torino usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pane, olio e altri beni primari con i prezzi gonfiati del 200%: denunciato titolare

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Cirio firma l'ordinanza: "Da lunedì i supermercati potranno vendere cancelleria"

  • Coronavirus, Università di Torino: "La carenza di vitamina D può aumentare i rischi di contagio"

  • Rapina in farmacia, poi arrivano i parenti del malvivente: 12 volanti per fermarli

  • Stanotte torna l'ora legale, lancette in avanti: "Un mix critico col Coronavirus"

Torna su
TorinoToday è in caricamento