Si masturba sul bus davanti a due ragazze: multa di 10mila euro

Reato depenalizzato, nessuna denuncia

immagine di repertorio

Si è masturbato su un bus della linea 30 in presenza di due studentesse. L'episodio, avvenuto la sera di giovedì 29 marzo 2018 a Chieri, è costato una multa di 10mila euro per atti osceni in luogo pubblico a un 37enne italiano di San Mauro Torinese che è stato individuato dai carabinieri dopo che il conducente ha bloccato il mezzo pubblico.

Non è scattata la denuncia in quanto il reato è stato depenalizzato ed è ormai soltanto una violazione amministrativa.

Le giovani, due maggiorenni di Cambiano e di Buttigliera d'Asti (Asti), si erano messe a urlare vedendo l'uomo fare i propri comodi.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Torino usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento