Rincasa ubriaco e spacca tutto. La moglie: "Tutto questo va avanti da 18 anni"

Violenti davanti ai vigli

immagine di repertorio

Agli agenti della squadra volante, intevenuti per soccorrerla, ha raccontato che veniva maltrattata da 18 anni, 14 di matrimonio e quattro di fidanzamento. Gli episodi avvenivano spesso sotto gli occhi dei figli minorenni.

La sera di giovedì 28 febbraio 2019, nella loro abitazione nel quartiere Madonna di Campagna, l'ultimo episodio: il marito, un romeno di 37 anni, è rincasato per l'ennesima volta ubriaco, l'ha minacciata di morte e ha preso a calci mobili e tutto ciò che ha trovato sulla sua strada, rompendo due porte delle camere.

Per lui è scattato l'arresto con l'accusa di maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale.

Potrebbe interessarti

  • Medusa, rimedi anti puntura: gli errori da non commettere mai

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

  • Spioncino digitale, la tecnologia al servizio della sicurezza

  • Funghi, come raccoglierli in sicurezza

I più letti della settimana

  • Ragazza arriva in ospedale per un trapianto di cuore, ma i medici salvano il suo

  • Tragedia nella caserma degli alpini: militare trovato impiccato alla tromba delle scale

  • Muore otto giorni dopo l'incidente: era troppo debole, non ce l'ha fatta

  • Tragedia nel condominio: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Scontro frontale tra moto e auto: due centauri sbalzati via per diversi metri, sono gravi

  • Due auto e una moto si scontrano: feriti i tre conducenti, strada chiusa

Torna su
TorinoToday è in caricamento