Da due anni maltrattava i suoi genitori, i carabinieri arrestano un 35enne

A seguito dell'ennesimo alterco, nato apparentemente per futili motivi, i militari hanno messo le manette al figlio

Immagine di repertorio

Ha messo le mani addosso ai propri genitori e non contento ha spintonato anche i carabinieri intervenuti.

Il fatto è accaduto nella notte tra il 2 e il 3 maggio a Venaria Reale, in via San Marchese 12/2, dove i militari di Venaria, e quelli della stazione di Leinì, hanno tratto in arresto un uomo di 35 anni.

L’individuo si era scagliato contro la propria famiglia a seguito di un alterco, nato apparentemente per futili motivi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I carabinieri lo hanno fermato e i genitori hanno denunciato il 35enne per maltrattamenti e violenze che, a quanto pare, duravano dal 2015.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Insetti in casa: la scutigera, l'insetto (utilissimo) che mangia gli altri insetti

  • Tempesta sul Torinese: zone allagate, paesaggi imbiancati e numerosi disagi

  • Piemonte riaperto da mercoledì in entrata e uscita, stop all'obbligo di mascherine all'aperto

  • Tragedia lungo la statale: scooter e moto si scontrano, morte due persone

  • Tragedia nel palazzo: morto dopo essere caduto nel vano ascensore

Torna su
TorinoToday è in caricamento