Da due anni maltrattava i suoi genitori, i carabinieri arrestano un 35enne

A seguito dell'ennesimo alterco, nato apparentemente per futili motivi, i militari hanno messo le manette al figlio

Immagine di repertorio

Ha messo le mani addosso ai propri genitori e non contento ha spintonato anche i carabinieri intervenuti.

Il fatto è accaduto nella notte tra il 2 e il 3 maggio a Venaria Reale, in via San Marchese 12/2, dove i militari di Venaria, e quelli della stazione di Leinì, hanno tratto in arresto un uomo di 35 anni.

L’individuo si era scagliato contro la propria famiglia a seguito di un alterco, nato apparentemente per futili motivi.

I carabinieri lo hanno fermato e i genitori hanno denunciato il 35enne per maltrattamenti e violenze che, a quanto pare, duravano dal 2015.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carni e pesci in condizioni disastrose nel freezer: denuncia e maxi-multa al titolare di un ristorante

  • Giovane si toglie la vita sparandosi un colpo di pistola

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Aeroporto Torino, Air France lancia il volo per New York a un prezzo stracciato

  • Treno travolge un'auto al passaggio a livello: veicolo trascinato per 50 metri, una persona tra le lamiere

  • Uomo ucciso a colpi d'arma da fuoco: assassino armato in fuga nei boschi

Torna su
TorinoToday è in caricamento