Da due anni maltrattava i suoi genitori, i carabinieri arrestano un 35enne

A seguito dell'ennesimo alterco, nato apparentemente per futili motivi, i militari hanno messo le manette al figlio

Immagine di repertorio

Ha messo le mani addosso ai propri genitori e non contento ha spintonato anche i carabinieri intervenuti.

Il fatto è accaduto nella notte tra il 2 e il 3 maggio a Venaria Reale, in via San Marchese 12/2, dove i militari di Venaria, e quelli della stazione di Leinì, hanno tratto in arresto un uomo di 35 anni.

L’individuo si era scagliato contro la propria famiglia a seguito di un alterco, nato apparentemente per futili motivi.

I carabinieri lo hanno fermato e i genitori hanno denunciato il 35enne per maltrattamenti e violenze che, a quanto pare, duravano dal 2015.

Potrebbe interessarti

  • Pesche alla piemontese: un dolce estivo, leggero, veloce e facile da preparare

  • Il Farò di San Giovanni, speriamo che la pira caschi dalla parte giusta!

  • Il gelato secondo i torinesi: dibattito aperto alla ricerca della gelateria preferita

  • Le migliori vinerie: dove comprare il vino sfuso a Torino

I più letti della settimana

  • Il destino è stato più veloce di Luigi, che era appena diventato papà di una bambina

  • Morto in casa da giorni, i suoi cani sbranano il corpo

  • Tragedia nel cortile: bimba piccola investita dall'auto della mamma, morta

  • Alimenti putrefatti, blatte, scarafaggi ed escrementi: chiuso il panificio-pasticceria

  • Meteo: addio ai temporali, arriva il super caldo

  • Pesche alla piemontese: un dolce estivo, leggero, veloce e facile da preparare

Torna su
TorinoToday è in caricamento