Non rientra dalla passeggiata: trovato in stato di ipotermia, forse ha avuto anche un ictus

In ospedale con l'elisoccorso

Il trasferimento del ferito dal fuoristrada all'elisoccorso a Cuorgné

Non rientra dopo la passeggiata e viene trovato in grave stato di ipotermia, forse colpito anche da un ictus. È quanto accaduto oggi, martedì 22 ottobre 2019, a un 82enne italiano di Ivrea che stava però trascorrendo un periodo di vacanza nella sua casa di località Vena ad Alpette insieme alla moglie.

È stata proprio quest'ultima, nel tardo pomeriggio, a dare l'allarme non vedendolo rientrare. Immediatamente è partita la macchina delle ricerche che ha visto impegnati il soccorso alpino canavesano e la Croce Bianca del Canavese. L'anziano è stato ritrovato vicino a un torrente ed è stato caricato su un fuoristrada che lo ha trasportato nel piazzale del Ponte Vecchio di Cuorgné. Qui è stato caricato dall'elisoccorso del 118 che lo ha trasportato all'ospedale Molinette di Torino.

Le sue condizioni, apparse inizialmente molto gravi, sono poi migliorate col passare delle ore. È comunque ricoverato in osservazione nel reparto di neurologia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Perde il controllo dell'auto, colpisce un'altra macchina e finisce contro il muro: due feriti

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • Benessere psicologico: 5 comportamenti virtuosi per avere una vita più serena

Torna su
TorinoToday è in caricamento