Tragedia sulla strada: ciclista muore colto da un malore

Dopo una manifestazione

I carabinieri e i servizi funebri sul luogo dell'incidente

Armando Ferro, 59 anni, di Venaria Reale, è morto per un malore oggi all'ora di pranzo in via Torino-Druento a Savonera di Collegno mentre si allenava con la sua bici da corsa.

Era un amatore tesserato con il Velo Club Frejus di Torino e aveva partecipato a diverse granfondo e cicloturistiche. In mattinata aveva partecipato proprio a una cicloturistica organizzata dalla sua società di appartenenza.

Stava percorrendo la strada in direzione di Druento quando, all'altezza della rotonda all'incrocio con via Villa Cristina, è caduto a terra. Inizialmente si era pensato a un incidente, ma il medico legale arrivato sul posto dopo che i sanitari non hanno potuto fare nulla per salvargli la vita, ha stabilito che si è trattato di un infarto.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Collegno.

"Abbiamo perso un grande amico", scrive sul suo profilo Facebook il Velo Club Frejus.

ferro-armando-190331-2

Potrebbe interessarti

  • Medusa, rimedi anti puntura: gli errori da non commettere mai

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

  • Spioncino digitale, la tecnologia al servizio della sicurezza

  • Funghi, come raccoglierli in sicurezza

I più letti della settimana

  • Ragazza arriva in ospedale per un trapianto di cuore, ma i medici salvano il suo

  • Tragedia nel condominio: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Tragedia nella caserma degli alpini: militare trovato impiccato alla tromba delle scale

  • Muore otto giorni dopo l'incidente: era troppo debole, non ce l'ha fatta

  • Scontro frontale tra moto e auto: due centauri sbalzati via per diversi metri, sono gravi

  • Marito uccide la moglie con una lima da modellismo, dopo qualche ora si costituisce

Torna su
TorinoToday è in caricamento