Tragedia sulla strada: ciclista muore colto da un malore

Dopo una manifestazione

I carabinieri e i servizi funebri sul luogo dell'incidente

Armando Ferro, 59 anni, di Venaria Reale, è morto per un malore oggi all'ora di pranzo in via Torino-Druento a Savonera di Collegno mentre si allenava con la sua bici da corsa.

Era un amatore tesserato con il Velo Club Frejus di Torino e aveva partecipato a diverse granfondo e cicloturistiche. In mattinata aveva partecipato proprio a una cicloturistica organizzata dalla sua società di appartenenza.

Stava percorrendo la strada in direzione di Druento quando, all'altezza della rotonda all'incrocio con via Villa Cristina, è caduto a terra. Inizialmente si era pensato a un incidente, ma il medico legale arrivato sul posto dopo che i sanitari non hanno potuto fare nulla per salvargli la vita, ha stabilito che si è trattato di un infarto.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Collegno.

"Abbiamo perso un grande amico", scrive sul suo profilo Facebook il Velo Club Frejus.

ferro-armando-190331-2

Potrebbe interessarti

  • Come vestirsi ad un matrimonio estivo? Tutti i consigli, dall'abito agli accessori

  • Festival musicali: la guida ai concerti dell'estate 2019 a Torino e in Piemonte

  • Auto sui binari del tram

  • Vuoi diventare una persona mattiniera? 6 consigli per un risveglio al top

I più letti della settimana

  • Scontro tra auto e moto sul rettilineo: morto giovane centauro

  • Violenta grandinata in tutta l'area metropolitana: chicchi di diversi centimetri

  • Cade dal balcone di casa: muore appena arrivata in ospedale

  • Due torinesi muoiono in un incidente negli Stati Uniti: investiti da un tir dopo la caduta in moto

  • Moto si scontra con un motocarro: il centauro muore in breve tempo

  • Trovato morto nella sua auto nei campi: si è sparato un colpo di fucile

Torna su
TorinoToday è in caricamento