Ferrovie, nel 2018 al via i cantieri per la linea Sfm5 Torino-Orbassano

Il progetto prevede, sulla tratta, la realizzazione delle fermate San Luigi, Le Gru e San Paolo

La stazione a Le Gru, secondo il progetto

Gli interventi per la nuova linea ferroviaria SFM5, che fanno parte dei progetti relativi alla tratta nazionale della linea Torino-Lione, prenderanno il via nel 2018. La tratta, che collegherà Orbassano a Torino, prevede anche la realizzazione di tre fermate: la nuova stazione San Luigi (Orbassano), comprensiva del Movicentro; le fermate Quaglia Le Gru (Grugliasco) e San Paolo (Torino).  

Le linee del progetto sono state illustrate dal ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio, il commissario straordinario di Governo per l’asse ferroviario internazionale Torino – Lione, Paolo Foietta, l’amministratore delegato e direttore generale di Rete Ferroviaria Italiana, Maurizio Gentile e il presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino

La nuova linea, che dovrebbe entrare in servizio nel 2021,  contribuirà sensibilmente alla riduzione dell’inquinamento atmosferico nell’area metropolitana torinese, permettendo di estendere i servizi ferroviari metropolitani ad un ampio bacino che attualmente è privo di collegamenti sostenibili.

A essere coinvolti i Comuni del settore Sud Est della conurbazione torinese - Orbassano, Beinasco, Rivalta, Grugliasco, Piossasco, Bruino - e interi quartieri di Torino  quali San Paolo e Mirafiori Nord, senza dimenticare grandi poli attrattori di traffico quali l'Ospedale San Luigi, che è anche sede universitaria, il centro commerciale Le Gru, che conta 12 milioni di utenti l'anno, e il Parco Ruffini, sede di importanti eventi e spettacoli.

 "Obiettivo comune assunto dall’Italia e dalla Francia negli Accordi internazionali e mio personale, per il mandato che mi è stato assegnato come Commissario Straordinario del Governo e Presidente dell’Osservatorio – ha  affermato Paolo Foietta - è la modernizzazione dell’asse ferroviario Torino-Lione, da rendere compatibile con l’efficienza e la sostenibilità della rete europea e dei suoi standard tecnici. Un obiettivo che si sta realizzando attraverso interventi sulle linee esistenti e attraverso varianti, come il tunnel di base del Moncenisio, laddove l’intervento sulla rete esistente non ne consenta l’efficienza". 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Torino usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Paura al campo di calcio: bambino di 8 anni si accascia al suolo mentre gioca la partita

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

  • Marito e moglie investiti da un'auto mentre attraversano la strada

Torna su
TorinoToday è in caricamento