Aviapartner licenzia 16 dipendenti, Filt-Cgil: "Impugneremo Atto"

Il sindacato risponde duramente alla procedura avviata dalla società belga per i dipendenti di Caselle. "Non hanno rispettato l'accordo del 2009, non sottoscriveremo altri accordi di cassaintegrazione"

Aviapartner, società belga che fornisce servizi di handling negli aeroporti (compreso Caselle) ha avviato una procedura di licenziamento nei confronti di 16 dipendenti. Lo rende noto la Filt-Cgil che "impugnerà nelle sedi opportune quest'atto grave ed inopportuno" perché "non è stato rispettato l'accordo del 3 novembre 2009". Il sindacato ribadisce che "le istituzioni (Comune di Torino, Provincia e Regione) e le aziende (Aviapartner e Sagat) devono rispettare gli impegni presi".

Come segno tangibile la Filt-Cgil non sottoscriverà altri accordi di cassaintegrazione. "L'accordo del 2009 - ricorda - prevedeva che tutti i lavoratori di Aviapartner in cassa integrazione dovessero rientrare a lavorare in aeroporto (in Sagat o in Aviapartner) e, nel caso in cui, al termine del periodo di cassa integrazione, qualcuno di loro non fosse rientrato in produzione, Comune, Provincia e Regione fossero garanti ma anche responsabili nell'individuare tutte le soluzioni per garantire la tutela dell'occupazione. Pertanto - conclude la Filt - è giunto il momento che aziende e istituzioni si attivino e chiudano nel più breve tempo possibile questa vertenza, facendo rientrare tutti i cassaintegrati".

(ANSA)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • Benessere psicologico: 5 comportamenti virtuosi per avere una vita più serena

  • In corto la presa dell'albero di Natale: appartamento distrutto da un incendio, salvati mamma e bimbi

Torna su
TorinoToday è in caricamento