"Smettiamola di fare i cretini" e il maestro viene sospeso da scuola per motivi disciplinari

Gli alunni hanno riportato le frasi usate dall'insegnante in classe e i genitori non hanno perso l'occasione per far scattare la punizione. Il maestro ora ha ripreso regolare servizio

Punizione forse un tantino azzardata per un maestro della scuola elementare di Lessolo. L'uomo, 35 anni e residente ad Ivrea, avrebbe utilizzato un linguaggio poco consono con i suoi alunni che, dopo aver riportato le frasi in questione ai genitori, hanno fatto scoppiare il putiferio. Il maestro, per calmare le acque in classe, si sarebbe rivolto agli alunni con frasi del tipo "Smettiamola di fare i cretini" ed ecco che, al ritorno dalle vacanze di Natale, si è trovato la sorpresa: sospensione da scuola per una settimana per motivi disciplinari.

L'uomo, che è in servizio a Lessolo dallo scorso settembre, non ha mai avuto rapporti idilliaci con i genitori dei bambini che al primo passo falso dell'insegnante non hanno perso l'occasione per fargliela pagare. Dopo la settimana di sospensione, il maestro ora ha ripreso regolarmente servizio tra i suoi alunni ma secondo alcuni genitori la faccenda non sarebbe ancora chiusa qui. Ci sarebbe addirittura una velata minaccia, da parte loro, secondo la quale non vorrebbero più iscrivere i bambini allo stesso istituto per il prossimo anno. L'insegnante eporediese, dal canto suo, non resterà con le mani in mano e si è riservato di agire per vie legali contro chi avrebbe determinato la fuga di notizie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Scontro frontale sul rettilineo: auto distrutte, morti entrambi i conducenti

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento