Ruba un cellulare 'tracciato' dall'app: si scopre che aveva portato via anche un camper

Lui arrestato, complici fuggiti

immagine di repertorio

Ruba un telefono cellulare ma non si accorge che era tracciabile e per questo viene scoperto e arrestato anche per il furto di un camper. La vicenda è avvenuta la notte di lunedì 29 ottobre 2018 tra Moncalieri e Orbassano.

Protagonista dell'accaduto un rom 25enne di nazionalità bosniaca residente a Orbassano che, nel corso della notte, si è introdotto nella carrozzeria Civardi di strada Carignano 47 a Moncalieri. Qui, appunto, ha portato via il telefono.

Accortosi del furto, il proprietario dell'apparecchio lo ha rintracciato grazie a un app nella zona di via dei Fraschei a Orbassano. Qui sono intervenuti subito i carabinieri della tenenza di Nichelino. Si trovava a bordo di un camper Ford insieme ad altre due persone che sono fuggite.

Il mezzo è risultato rubato qualche ore prima a una donna residente nelle vicinanze (a cui è stato restituito) e così il giovane è stato arrestato per furto e ricettazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Perde il controllo dell'auto, colpisce un'altra macchina e finisce contro il muro: due feriti

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • Benessere psicologico: 5 comportamenti virtuosi per avere una vita più serena

Torna su
TorinoToday è in caricamento